Capellini o l'allocchetto



ancora Picasa (19 Jan 2009)


Guardando le foto che vengono pubblicate si notano molte cose.
Anzitutto le persone non si preoccupano di mettere in rete le proprie foto, le foto dei figli, degli amici, delle feste. Nessuno sembra proccuparsi dei problemi di protezione dei dati, di possibili frodi o di eventuali truffe.
Poi le facce che si vedono sulle foto: non è difficile imbattersi in lingue protese in smorfie per nulla gradevoli. Sembra che la gente non sappia come atteggiare la propria espressione quando viene fotografata e pensa forse di presentarsi con un volto nuovo tirando fuori la lingua.
Qulae sarà la molla che fa scattare questo comportamento?
Chissà.