Capellini o l'allocchetto



Schiavi (14 Jun 2017)


I giornali, la gente, la televisione parlano degli "schiavi" che l'immigrazione crea, ma non si parla mai dei dipendenti di aziende dove un capo, più interessato alla sua carriera e ai suoi emolumenti che al bene dell'azienda, fa lavorare i dipendenti al di fuori di ogni regola con la minaccia di trasferire il lavoro in oriente dove, dice, "mi costa molto meno".
Non è schiavismo anche questo?