Questo sito utilizza unicamente i cookies di analytics per le statistiche degli accessi.
Se desiderate disattivarli cliccate QUI

Capellini o l'allocchetto



Il materiale


Il legno, materiale vivo.
Lentamente con il passare degli anni, con l'alternarsi delle stagioni, con le stagioni fredde e quelle calde, il legno cresce lentamente, forma gli anelli più duri e più morbidi secondo le stagioni. Alberi a rapida crescita hanno differenze notevoli di durezza tra il legno estivo e il legno invernale, mentre le essenze a crescita lenta hanno anelli di densità più uniforme. Il bosso è una delle essenze che crescono più lentamente e il risultato sono anelli vicinissimi tutti di eguale durezza. Il legno risulta anche compatto, di grana sottile e molto duro. Gli alberi da frutta crescono pure lentamente, ma il loro legno è molto più morbido. Il bosso è il più adatto per essere usato di testa mentre i legni degli alberi da frutta sono molto adatti ad essere usati di filo.

Di filo
Tagliato lungo la vena di alberi da frutta, melo, pero, ciliegio, in tavole di circa 2 centimetri di spessore. Per incisioni con tratti piuttosto grossi.
Di testa
Tagliato nel bosso perpendicolarmente alla vena. Poiché gli alberi sono molto piccoli vengono costruite le tavole incollando piccoli pezzi. Si possono fare facilmente incisioni con tratti molto sottili.
wood wood_testa